Pagine

giovedì 12 gennaio 2012

Rosemary e la sua sensitività - Roberto non si è suicidato!

ULTIME NOTIZIE - 25 GENNAIO 2012


PESCARA - Qualcuno ha ucciso Roberto Straccia. Ad affermarlo è il team di periti nominati dalla famiglia dello studente di 24 anni di Moresco, scomparso da Pescara il 14 dicembre e ritrovato senza vita il 7 gennaio a Bari. Secondo o psichiatra criminologo Alessandro Meluzzi e il generale Luciano Garofano, ex comandante dei Ris di Parma, Roberto sarebbe stato ucciso.
«Il generale - dichiara Meluzzi - ha effettuato un lungo sopralluogo e esaminato tutti gli elementi a disposizione. Li ha confrontati con quelli in mio possesso e siamo giunti alla conclusione che la morte di Roberto sia da attribuire a un omicidio. Siamo arrivati a questa conclusione per gradi e per esclusione. Una volta capito che non poteva essersi trattato di suicidio, abbiamo preso in considerazione le altre due ipotesi: l’incidente o l’omicidio. Visti i primi risultati dell’autopsia secondo cui la vittima è entrata in acqua già in stato d’incoscienza, ne è rimasta in piedi soltanto una, quella della morte provocata da qualcuno». Secondo il criminologo, la dinamica dell'omicidio va ricercata in quel tratto di lungomare, che le telecamere non riprendevano. «Lo studio della scena del presunto crimine - afferma - ci ha fatto capire che il ragazzo non può essere caduto dal ponte del Mare. Visto il fondale basso e fangoso del porto canale di Pescara, si sarebbe piantato a terra. Escludiamo anche che si sia recato sul molo sud perché le telecamere non lo hanno ripreso. Restano allora quei duecento metri a nord del ponte, dove la videosorveglianza non è in funzione». Ma la svolta definitiva alle indagini la potrebbe dare la testimonianza di una ragazza, ma Meluzzi non rivela i particolari della sua versione. Lo scrive oggi il quotidiano Il Centro.

Leggi anche su Il resto del Carlino [CLICCA QUI]


PUOI LEGGERE QUI SOTTO GLI EVENTI COME SI SONO SVILUPPATI

________________________________________________________





"Sono consapevole che il dolore provato dalla famiglia Straccia sia grandissimo ma fin dai primi giorni della sua scomparsa lo dissi a chiare lettere che il povero Roberto era, purtroppo, morto e che non si era suicidato"



I flash che Rosemary ha avuto di Roberto Straccia, ancor prima della sua scomparsa, si son sempre rivelati veritieri e cosi la nostra amica ancora ieri ci ha detto:

"con Roberto non ho sbagliato nessun particolare, dal primo giorno dissi anche che non credevo a nessun avvistamento in questo caso, ebbene sembra che il povero ragazzo sia morto lo stesso giorno della scomparsa...."


E' normale che la famiglia e tutti gli amici che amano Roberto si siano sempre rifiutati di credere a tali parole, sarebbe stato come un accettare la sua scomparsa prematura, una "dolce" illusione nella quale ci si deve cullare per non cadere nella più nera disperazione.


....ma è una triste realtà, una realtà che la nostra Rosemary vive nel quotidiano, quello di vedere FLASH terribili che, anche se lei non conosce personalmente le persone che vede, la fanno star male. Il suo "dono" può essere molto spesso terribile ma c'è!



[qui sotto potete leggere come si sono evoluti gli eventi]
_________________________________________________

OGGI 7 GENNAIO  - ULTIME NOTIZIE SUL CASO




Sabato 07 Gennaio 2012 - 13:06

BARI - È stato trovato un cadavere sulla costa a Nord della città di Bari. Potrebbe trattarsi di Roberto Straccia, lo studente universitario 24enne della provincia di Fermo, scomparso dal 14 dicembre............. 







_________________________________________________________________





Non era mai accaduto che Rosemary avesse un flash prima dell'evento, ma ecco questo caso strano che ho voluto testimoniare perchè molto significativo, la nostra amica non AVEVA idea di chi FOSSE, ma lo AVEVA visto:







venerdì 25 novembre


Maria Rosa Laboragine
Ho avuto una brutta premonizione flash ..prima sentivo premere lo stomaco..ho "visto"che presto scomparirà un ragazzo giovane che io "troverò" ma non capisco se lo troverò vivo o no.....ho "visto" il suo viso è moro ma nulla di piu mi diceva aiutami..


Maria Rosa Laboragine
no sto male non mi è mai successo è la prima volta che "vedo" una persona prima che scompaia nel senso scomparso che sparisce ..da casa
è moro dai 30 ai 40


sabato 17 dicembre




Maria Rosa Laboragine
ecco il giovane che mi era apparso che scompariva..che mi chiedeva aiuto...


leggi l'articolo su il Pescara[CLICCA QUI]


l'appello della sorella [CLICCA QUI]



Si chiama Roberto Straccia ed ha 24 anni il ragazzo che è scomparso due giorni fa a Pescara dopo essere andato a correre. E' originario di Ascoli ed è uno studente della D'Annunzio

domenica 18 dicembre

Maria Rosa Laboragine
Roberto Straccia il ragazzo scomparso è morto..."vedo"..spero di sbagliare ..




Maria Rosa Laboragine
ho mandato alle varie trasmissione RAI: la vita in diretta, domenica in ecc ecc ..questa mail: Hanno controllato in acqua ? temo.. per questo ragazzo. Roberto Straccia spero di sbagliare..ma.. se la famiglia ha bisogno, mi rendo disponibile ovviamente gratuitamente, come tutti gli scomparsi che seguo con i miei flash .. su richiesta di familari o inquirenti .
cordialità questo è il mio cel privato 349.7948676
Rosemary Laboragine sensitiva ...



Un caso assai particolare perchè "visto" prima della scomparsa che chiedeva aiuto, la nostra Rosemary con i suoi flash ha "purtroppo" avuto ragione ancora una volta.
A lei guardo con simpatia ma anche con timore, perchè non vorrei "mai" entrare nei suoi flash.
Alla famiglia del povero Roberto tutta la mia comprensione e solidarietà, con un consiglio: interpellate questo Signora che vi potrà aiutare!




Vorrei ricordare che Rosemary per quanto riguarda gli scomparsi, offre il suo aiuto gratuitamente, come ha sempre fatto e che i proventi del suo libro "oltre ogni ragionevole dubbio"  vengono devoluti all'Associazione CIATDM che si occupa dei bambini ed i loro disagi.




Se vuoi conoscere più a fondo Rosemary visita il suo Sito [CLICCA QUI]

Se vuoi leggere ed acquistare il suo libro [CLICCA QUI]

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.