giovedì 8 ottobre 2015

Gruppi karmici, karma differito

"A quanto pare, le entità non si reincarnano immediatamente: talvolta possono passare anche dei secoli fra due vite successive. Alcune Entità, traumatizzate da un'esperienza terrena violenta, sembra non abbiano nessun entusiasmo a ritentare la prova. Altre, invece, devono attendere che l'evoluzione della storia offra loro le condizioni adatte per reincarnarsi.

Edgar Cayce ha evocato la vita di uno schiavo Gallo, torturato da schiavi neri, che aspettò fino al XX secolo per reincarnarsi negli Stati Uniti: la tensione razziale che regna in quel paese gli ha concesso la possibilità di superare il suo odio karmico per la razza nera (ed è assai probabile che molti dei negrieri d'un tempo, si siano, un bel giorno, reincarnati sotto un altro colore di pelle!) 

Le situazioni che sono descritte come GRUPPI kARMICI, sono ben note agli esoteristi: si tratta di gente vissuta in una particolare epoca, che si reincarna tutta insieme nello stesso periodo e nello stesso luogo.


Cayce ha evocato il periodo della guerra civile spagnola, ra le due guerre mondiali, nel secolo scorso, e ha detto che le anime incarnate che sono state coinvolte in questa atroce guerra civile erano per la maggior parte quelle dei CONQUISTADORES spagnoli del XVI secolo (con un grande debito karmico da pagare!).

Gli abitanti di Atlantide si sono reincarnati in occidente durante il XX secolo, portando con sé un grande bagagli culturale e tecnologico di cui Platone ha parlato nel Timeo e Crizia.
D'altra parte, molte Entità si reincarnano subito, al punto che il ricordo della loro morte precedente si confonde con quello della nascita presente.
In tali casi, le persone ritrovano facilmente il ricordo della loro vita precedente."

[Dorothée Koechlin De Bizemont]



Per approfondire puoi leggere: Astrologia Karmica 






Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.