mercoledì 11 maggio 2016

CIATDM - casa famiglia FORTETO tra abusi ed omertà...


Oggi vogliamo parlare del "caso Forteto" una triste storia di bambini affidati dal Tribunale per i minorenni alla casa famiglia FORTETO situata sulle colline toscane ella provincia di Firenze.

I bambini che erano al suo interno venivano ed erano ripetutamente abusati, violentati e maltrattati dai gestori della casa famiglia nell'indifferenza, nel silenzio ed omertà di operatori che lavoravano, assistenti sociali e di tutti quati vi lavoravano a vario titolo all'interno.

Il caso Forteto è stato ed è un mix di connivenze dei poteri forti che si intrecciano tra politica, magistratura, assistenti ed operatori sociali che a vario titolo coprivano interessi forti che vi giravano e forse vi girano ancora oggi intorno !

Questa è la descrizione che ci fa Aurelia Passaseo di questa casa famiglia che qualche tempo fa venne alla ribalta delle cronache per poi ricadere nel silenzio assoluto senza un se e senza un ma!



Questa storia ha dell'incredibile ed anche se il suo Guru, Rodolfo Fiesoli (difeso in tribunale dal futuro Sindaco di Milano Pisapia) ed il suo fide collaboratore tale Goffredi, siano stati condannati, nel 1985, rispettivamente a 17 e 8 anni in primo grado, per atti di libidine violenta e maltrattamenti nei confronti di minorenni disabili, questa casa famiglia sia ancora aperta e nessuno e ribadisco NESSUNO ha pensato di mettere un paletto a tale situazione e le autorità continuino ad affidare a tale casa famiglia minori sottratti alle proprie famiglie! ...e viene pubblicizzata come un'eccellenza della Toscana.
[leggi articolo completo su PANORAMA]


Ecco qui un video risalente al 2012 A T7 testimonianze inedite di chi sostiene di aver subito soprusi al FORTETO Servizio di Cristina Bacchi




Qualcuno la definisce VERGOGNOSA SETTA DI STATO CHIAMATA FORTETO....

"la vicenda Forteto, comunictà dove per più di trent'anni minorenni affidati a Rodolfo Fiesoli, capo della struttura, hanno subito abusi sessuali e maltrattamenti, non è conclusa. I carnefici sono a piede libero e la cooperativa è tuttora aperta...."[leggi articolo su SPUTNIK ITALIA di Tatiana Santi]



Duccio Tronci e Francesco Pini hanno scritto un libro su questo caso e nell'intervista fatta [che potrai leggere cliccando su sputnik italia] alla fine ecco cosa dice Duccio Tronci:

"La stampa italiana non parla assolutamente di questo scandalo eclatante. Con questo tuo libro inchiesta che messaggio vorresti dare ai lettori e a tutti?

— Purtroppo c'è una dura verità: non possiamo affidarci a nessun potere in questo Paese. Sia la politica, ma soprattutto la magistratura non hanno dato garanzie e non si sono messe dalla parte dei cittadini. Una persona comune che si è ritrova in questa situazione non ha avuto strumenti per quasi 40 anni per avere giustizia. Abbiamo assistito ad un blackout istituzionale. Questo ci ha spinto a scrivere il libro."




per anni in balia del GURU le vittime raccontano "Fiesoli mi diceva: vieni in camera. E iniziava l'incubo"




Per il momento terminiamo questo articolo, ma ...per il momento! 
Presto torneremo a parlarne perchè la luce non si spenga su questo ORRORE!





Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.